sabato 21 aprile 2018

I thriller di Edvige#6 – L'uomo che dorme


ValeLanino

Il corpo di una prostituta di sessant' anni viene rinvenuta nella sua abitazione. L' assassino l' ha strangolata. Chi se la prenderebbe con una prostituta di quell' età? E perché? Il colpevole è stato arrestato ma l' avvocato di esso spera di fargli avere l' infermità mentale per non farlo punire come meriterebbe ed è qui che entra in gioco il protagonista del libro, lo psichiatra Antonio Costanza. Toccherà a lui sondare la mente omicida di uomini che odiano le donne, trascinato in un caso in cui la Legge sembra incapace di fare giustizia.

A volte, certi libri non hanno bisogno di presentazioni, questo è quello che accade quando un libro è ben scritto, scorrevole e incuriosisce il lettore.
E' un buon noir che si fa leggere molto bene e ti da molto da pensare.
A fare da sfondo in questo libro è la città dove è ambientato, Salerno, città sospesa tra vecchi sapori di provincia e vanità da metropoli sul mare.
Consiglio davvero a tutti di leggere questo libro in primis perchè la penna da cui è nato sa davvero il fatto suo e poi perchè ti fa pensare a molte cose, esempio come si fa a capire se una persona mente o no? A volte si pensa che sia una domanda banale, ma siete proprio sicuri di capirlo davvero?

"Lo psichiatrico richiama il mostro. Il mostro impressiona chi deve giudicare"
Due frasi di forte impatto! Se volete saperne di più leggetelo e, credetemi, non ve ne pentirete.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...