lunedì 25 settembre 2017

Eventi di lettura#16 - Incontro con l’autore – Nella Scoppapietra, E la vita urlò, a Rosta.

LoreGasp

Dopo tante letture, è bello scriverne, come si fa qui nel Blog, e parlarne, come si fa negli eventi letterari organizzati da Bolla e Fantasia, con il supporto del Blog, e di tutti gli altri partecipanti: scrittori, editori, lettori, location.

Ieri è stata la volta di presentare il secondo libro di Nella Scoppapietra, E la vita urlò, presso la biblioteca di Rosta, uscito per Spunto Edizioni. Io ne ho parlato qui, e Simona qui, per cui conoscete ampiamente cosa ne pensiamo. Il dialogo con Nella Scoppapietra, ieri, è stato divertente e gioioso, poiché la scrittrice si è messa a disposizione del pubblico per raccontare un po’ di più di se stessa, attraverso i suoi libri.

Una presentazione di libri non è un evento semplice e scontato. È un lavoro di squadra, che coinvolge tante, tantissime persone, ciascuno con il suo contributo. Partiamo proprio dall’evento di ieri. Nella scrive i suoi libri, Mariapaola Perucca li pubblica (e in una casa editrice il lavoro per farlo è complesso e delicato), Simona e Loredana li leggono, ne scrivono nel Blog, organizzano la presentazione, presentano il libro, e i lettori del pubblico ascoltano, partecipano, fanno domande, leggono, scoprono, s’informano.

Aggiungiamo, nel caso di ieri, i volontari della Biblioteca di Rosta che hanno tenuto aperta la biblioteca appositamente per noi, e l’assessore Anna Versino che ha facilitato con entusiasmo tutto l’iter per poter arrivare con tutti gli elementi della presentazione di un libro: scrittrice, editrici, presentatrici e organizzatrici fotografe. (Tutto al femminile, avete notato? J)



Questo, tanto per iniziare. Poi c’è la presentazione vera e propria, in cui il dialogo con lo scrittore, e in questo caso con Nella Scoppapietra, è importante per conoscere e capire qualcosa di più di lei, o dei suoi stessi libri, del suo modo di scrivere, di prendere e accogliere l’ispirazione. È sempre bello e divertente scoprire l’essere umano creativo dietro le pagine di uno scritto, anche dopo averne assaporato l’energia proprio attraverso le parole. Nella è una donna riservata, che preferisce l’espressione scritta, piuttosto che quella parlata, ma sicuramente ieri non si è risparmiata e ci ha permesso di conoscerla un po’ di più, facendoci entrare nel suo mondo fatto di Amore: per l’arte, la vita stessa. Lo metto con la maiuscola perché indico l’energia che sta al di sotto di qualunque creazione, sia che si tratti di un libro, di una torta, di un paio di occhiali.


Qui sotto, e intorno, le belle fotografie fatte da Simona, a testimonianza di un bel pomeriggio passato a parlare di libri e di tutto quello che vuol dire leggere. Sono solo alcune: per tutte le altre, vi consiglio di guardare le pagine Bolla e Fantasia e Il Blog Del Furore Di Aver Libri. Leggere fa molto; fa scoprire anche tanto dentro di sé, negli altri, sul mondo intorno. Io non sapevo che mi piace parlare in pubblico, intervistare gli autori, pur non essendo Corrado Augias; quello che ho sempre saputo, però, è che mi piace… parlare di libri, e tramite i libri.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...