giovedì 19 novembre 2015

Blog Tour Welcome to Austenland – 5° Tappa

LoreGasp

Jane Austen. Un nome, un nume. Un nume tutelare per me. La scoprii al liceo e fu amore a prima vista, non appena sentii scivolare la sua lingua madre nella mia testa. Quasi non ricordo le trame dei suoi libri, ma ricordo bene la musicalità variabile della sua scrittura, a seconda di quale personaggio descriveva, quale parlava, e di cosa stava parlando in quel preciso momento. La sua vita di ragazza brillante e anticonformista "dentro", pur restando all'interno delle convenzioni sociali, mi ha sempre attratto. Non scrisse di guerre, di passioni devastanti o di vagheggiamenti amoroso-platonici per donne eteree e angelicate. Scrisse di esseri umani e di spiriti in crescita, tra crinoline, passeggiate tra gli alberi o balli in società, andando a descrivere caratteri universali, che ci ritroviamo anche noi, che viaggiamo tra macchine più o meno ecologiche, pc portatili e smartphone che si connettono ai satelliti di Giove.

Partecipo con piacere a questo blog tour, centrato su un libro meraviglioso. Seguitelo, c'è una graditissima sorpresa, soprattutto per voi che amate Jane Austen...

La Jane Austen Society of Italy presenta il Blog Tour Welcome to Austenland




La Jane Austen Society of Italy (JASIT) è un'associazione culturale che promuove in Italia la conoscenza e lo studio di Jane Austen, la sua vita, la sua opera e tutto ciò che è legato a essa, attraverso qualunque attività utile a realizzare tale scopo, nel nome dell'arricchimento culturale personale e condiviso. Visita il sito.

IL LIBRO

Autore: Constance Hill
Titolo: Jane Austen: i luoghi e gli amici
Illustrazioni di Ellen G. Hill
Titolo originale: Jane Austen: Her Homes and Her Friends
Traduzione e cura di Silvia Ogier, Mara Barbuni, Gabriella Parisi, Giuseppe Ierolli
Introduzione di Silvia Ogier
Foto di copertina di Petra Zari
Editore: Jo March Agenzia Letteraria
in collaborazione con JASIT, Jane Austen Society of Italy
Prima edizione: 16 dicembre 2013
ISBN 978-88-906076-4-6
Brossura, pagine 240
Prezzo 14,00

Sinossi, dalla quarta di copertina
Nel 1901, le sorelle Constance ed Ellen Hill infilarono in valigia taccuini e matite, noleggiarono un calesse vecchio stile e partirono alla ricerca di Austenland, come chiamarono, in modo bizzarro e ingegnoso, il mondo di Jane Austen quel luogo fisico (lInghilterra della sua vita e dei suoi romanzi) ma anche letterario (il microcosmo delle persone della sua vita ma anche dei suoi personaggi) e soprattutto metafisico (la fonte dei sentimenti generati nei suoi lettori) sul quale regna incontrastato e sempre rigoglioso il suo genio creativo, da oltre duecento anni.
Il pellegrinaggio di due Janeites della primissima ora, due di noi, alla scoperta delle tracce terrene della vita quotidiana della grande scrittrice, dà così vita a unoriginale biografia sotto forma di diario di viaggio, in cui le impressioni personali ed entusiaste della biografa-ammiratrice di fronte ai luoghi austeniani convivono con le informazioni raccolte dal vivo lungo litinerario e con le stesse vibranti parole di Jane Austen, tratte dai romanzi e dalle lettere, ma anche dalle testimonianze dei suoi familiari, così come le ha raccolte il nipote James Edward Austen-Leigh nel prezioso Memoir, la prima biografia mai pubblicata.
«Ora chiederemo ai nostri lettori, con limmaginazione, di rimettere indietro le lancette del tempo a più di cento anni fa e di venire con noi alla presenza di Miss Austen».
(dalla Prefazione)
Link utili
- Per saperne di più, vai al post di presentazione del libro, Due passi per Austenland: Jane Austen. I luoghi egli Amici di C.Hill

Tema tappa: L'edizione italiana

Se avete letto tutte le tappe del tour fino a qui, saprete che Jane Austen: i luoghi e gli amici è stata una scoperta per JASIT, ma il ritrovamento sarebbe rimasto tale senza la collaborazione con la casa editrice Jo March che ha trasformato un progetto virtuale in una pubblicazione di carta e d'inchiostro. L'edizione italiana del libro delle sorelle Hill si è rivelato un vero gioco di squadra: Mara Barbuni, Giuseppe Ierolli, Gabriella Parisi e Silvia Ogier, si sono occupati della traduzione, quest'ultima anche della ricca introduzione al volume; Petra Zari ha fornito la foto di copertina la cui storia potrete leggere in una della prossime tappe. Terminata la traduzione, JASIT ha pensato di presentare il progetto a Jo March proprio per la sensibilità della casa editrice verso la riscoperta di tesori della letteratura mai pubblicati in lingua italiana, nella sua collana Atlantide. L'entusiasmo di Valeria Mastroianni e Lorenza Ricci, editrici della Jo March, si è sommato a quello del team JASIT e il progetto di pubblicazione ha preso forma grazie al lavoro di tutti. Ultimo sogno condiviso, è stata la data di uscita del libro: il 16 dicembre 2013 nel giorno del 238° compleanno di Jane Austen; questa coincidenza voluta sembra aver illuminato il cammino verso Austenland.

CALENDARIO TAPPE

1° Tappa Giovedì 5 Novembre > La Leggivendola
Tema tappa: La scoperta di JASIT

2° Tappa Lunedì 9 Novembre > Coffee & Books
Tema tappa: Il Libro

3° Tappa Giovedì 12 Novembre > La Fenice Book
Tema tappa: Le Autrici

4° Tappa Lunedì 16 Novembre > Lora del libro
Tema tappa: I Luoghi

5° Tappa Giovedì 19 Novembre > Del furor di aver libri
Tema tappa: L'edizione italiana

6° Tappa Lunedì 23 Novembre > Bostonian Library
Tema tappa: A sentimental journey

7° Tappa Giovedì 26 Novembre > Le mele del silenzio
Tema tappa: Il centenario della morte di Jane Austen

8° Tappa Lunedì 30 Novembre > La Tana di una booklover
Tema tappa: Austen-land

9° Tappa Giovedì 3 Dicembre > Dusty pages in wonderland
Tema tappa: Il fingerpost in copertina

10° Tappa Lunedì 7 Dicembre > Peek a Book
Tema tappa: Una guida per Janeite

Tappa conclusiva Giovedì 10 Dicembre JASIT.it
Estrazione Giveaway


REGOLAMENTO BLOG TOUR PER I PARTECIPANTI

1. Commentare tutte le tappe del Blog Tour con la formula Partecipo e condivido e, a vostra discrezione, aggiungere un pensiero relativo all'argomento della tappa

2. Mettere Mi piace sulla pagina Facebook del libro Jane Austen. I luoghi e gliamici

3. Unirsi ai lettori fissi o followers di JASIT e di tutti i blog aderenti all'iniziativa

4. Condividere tutte le tappe sui vostri canali social, taggando dove possibile JASIT

5. Chi avrà seguito il regolamento fino alla fine potrà vincere una delle cinque copie del libro in palio!

N.B.!
* I cinque vincitori del Blog Tour verranno estratti tramite il sistema di random.org e saranno pubblicati sul sito ufficiale della Jane Austen Society of Italy Giovedì 10 Dicembre.

Per motivi di privacy e prevenzione anti-spam, si chiede ai vincitori di confermare la presa visione della vincita commentando sul post finale e comunicando tramite email a info@jasit.it il proprio nominativo e i dati per la spedizione del libro.

19 commenti:

  1. Partecipo e Condivido ** adoroooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona fortuna per l'estrazione finale! :-D

      Elimina
  2. https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=168671863483344&id=100010215941710

    Partecipo e condivido. Buona fortuna a tutti. E grazie.

    RispondiElimina
  3. Partecipo e condivido!
    Già adoro JASIT in generale (conosco soprattutto il lavoro di Ierolli - sempre sia lodato! - che mi ha permesso di leggere anche in traduzione italiana gli "altri lavori" oltre ai sei romanzi canonici), ma poi ho conosciuto anche la casa editrice Jo March, che tra le pubblicazioni ha delle vere perle ♥. Dalla loro unione non poteva che nascere una piccola meraviglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con ogni parola che hai scritto. Hai ragione, la Jo March è una vera ostrica madre piena di perle!

      Elimina
  4. Partecipo e condivido!! ...davvero una bella iniziativa!!!

    RispondiElimina
  5. Adesso mi hai fatto venire voglia di rileggere il mio libro preferito di zia Jane...
    (Va be', la cattedrale de I Pilastri non si muove ed anche il priore Phillip aspetterà un po'!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sto facendo finta di nulla. Per la prima volta nella mia vita ho stabilito i libri da leggere entro la fine della prossima settimana TASSATIVAMENTE, e così deve essere. Sono troppo indietro, troppo incasinata, e alla fine non riesco a progredire...per me è una di quelle sfide all'ultimo respiro.

      Elimina
  6. Bellissima iniziativa,partecipo e condivido: https://www.facebook.com/chicca.tamburrino/posts/837926619659854?pnref=story
    GFC/FB: Chicca Tamburrino

    RispondiElimina
  7. Partecipo e condivido :) grazie a chi l'ha tradotto e pubblicato!

    RispondiElimina
  8. Ciao! Anche questa tappa è stata davvero interessante!! Sono troppo curiosa di scoprire la storia della copertina, come è stata scelta etc.Grazie mille per questa splendida occasione! Condivido più che volentieri sui miei social:
    Twitter
    Pinterest
    Google+
    Vi seguo con il nick Jiujiuk7, su Fb sono Giulia Mancosu, su Twitter @jiujiuk7 e la mia mail è jiujiuk@gmail.com
    Un abbraccio e alla prossima tappa!

    RispondiElimina
  9. Partecipo e condivido!
    Su twitter, facebook, g+ e tumbler sono Phoebes o Phoebe(s)Zu.

    RispondiElimina
  10. Partecipo anche io. Tappa interessante, perché la Jo MArch è una casa editrice molto particolare, ha iniziato a riscoprire i classici in un momento in cui gli altri editori li avevano abbandonati. Vorrei leggere qualche loro titolo in più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confermo, ha titoli bellissimi, con un'atmosfera da Jane Austen unica, anche se si tratta di autrici completamente diverse, per età e tempo.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...