lunedì 4 luglio 2016

Leggere ... volare ... vivere!#21 - Non è la fine del mondo



SimoCoppero


Frizzante, piacevole, dinamico, effervescente, romantico ma non mieloso.

Questa volta Alessia Gazzola cambia protagonista, invece di Alice Allevi, troviamo Emma De Tessent, stagista, trentenne, di buona famiglia, ambientato a Roma.

Una storia dalle atmosfere anni sessanta, dove una normale stagista viene licenziata dopo anni di rinnovo contratto, così i suoi sogni svaniscono con la carriera tanto sognata.
Inizia il calvario dei curriculum e dei colloqui, fino al solo ed unico colloquio normale e “decente” in cui viene rifiutata a mal parole.


In preda allo sconforto trova per caso un cartello di "cercasi commessa" in un negozio di abiti artigianali per bambini, un mondo fatato fatto di colori pastello e profumi delicati, dove inizia una nuova strada, che non è quella dei suoi sogni, ma la fa stare bene e le fa riconquistare un po’ di fiducia in se stessa.

Sarà l’incontro con Pietro Scalzi, impenetrabile e indisponente produttore a far capire ad Emma che i sogni sono importanti e che non si devono inseguire sempre: lascerà il negozio per puntare l’orizzonte.


Un libro profumato, lo intuirete già dalla copertina, ma leggetelo e capirete perchè.

3 commenti:

  1. Un'altra Alessia Gazzola! Mi mancava...

    RispondiElimina
  2. Sono alla ricerca di un bel libro "leggero" per l'estate e questo potrebbe fare al caso mio! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Libro giusto allora. Facci sapere una volta letto. Buon riposo e buone vacanze

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...