sabato 2 luglio 2016

Leggere ... volare ... vivere!#20 - La tristezza ha il sonno leggero


SimoCoppero

Mai sentito parlare di “famiglia allargata”? No? Si? In ogni caso leggete la vita di Erri Gargiulo, ne vale la pena e vi condurrà tra le storie di un padre, una mamma e mezza e una quantità di fratelli e sorelle usciti da miscele incredibili che Erri ama, odia e cerca di conoscere come meglio può, aggiungendo una moglie che ama ma che lo lascia per un collega e qualche cognata e sorella che cercano di insegnargli cosa vuol dire vivere e come vivere la sua vita.

Detto così sembra tutto apparentemente caotico, in realtà Lorenzo Marone è molto bravo a farci percorrere la vita di Erri, uomo buono, fragile, incapace di scegliere e di percorrere i sogni, ma vivendo solo quello che gli altri si aspettano da lui.

Fino ad una svolta, fino al momento in cui ha bisogno di reinventarsi, di affrontare, di capire, di fare delle scelte.

Una storia di vita, di scelte fatte o non fatte, di presente, di passato e di futuro, di ancore, di regole, ma anche di decisioni libere, per affrontare la vita con il vento in poppa.

Un romanzo sullo standard di una famiglia italiana immersa nella società di oggi. Romanzo per meditare.

3 commenti:

  1. Proprio Così. ...no personalmente ma appena a un metro da me mio fratello separato una bimba meravigliosa ma aveva solo 3 anni quando la sua mamma lascio mio fratello ....ora tutti e due si sono risposati ma la moglie di mio fratello ha a sua volta 3 figli dal 1 matrimonio e la mia ex cognata vedova...ha una figlia ( la sorella di Martina ) dal suo primo matrimonio e.....il suo defunto marito aveva fatto un bambino con un'altra donna mentre era sposato ......Ecco penso che quello che ho scritto e come l'ho scritto rappresenta il "caos" dele famiglie allargate! Penso di comprarlo questo libro anche per un confronto. Grazie
    Ivana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed è una realtà più comune e più "antica" di quanto riusciamo a ricordarci. Oggi, però, ne facciamo davvero un caso. E' un bel tema su cui scrivere e di cui leggere, sicuramente. Torna qui a parlarci di quello che ritrovi nel libro, Ivana!

      Elimina
    2. Quasi sicuramente non troverai un libro "curativo", ma per certi aspetti comuni molto utile. Ricorda che è ambientato a Napoli dove per tante ragioni le dinamiche famigliari sono più invasive di quelle del nord (e non sto dicendo peggiori), ma l'autore è molto bravo a far notare anche questo calore delle famiglie chiassose e numerose del Sud.
      Facci sapere cosa ne pensi una volta letto! Ti aspettiamo.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...