venerdì 17 luglio 2015

Ti consiglio un libro!#4 -Stiliste per caso

Eccoci nuovamente insieme a Martina, che ci invia un’altra suo viaggio tra le pagine stampate. Le lascio la parola:

Una domenica Colette doveva fare una ricerca, ma le sue amiche andarono al mercatino dell’usato e trovarono delle riviste di Topogue che portarono a Colette.
Su uno dei giornali c’era “moda al college” e loro decisero di inviare le magliette disegnate con il logo del college di Topford.
Poi un giorno le Tea Sisters che erano alla pasticceria di Daisy, videro una ragazza che continuava a starnutire e Colette appena in tempo riuscì a prendere i frullati che stavano per cadere alla ragazza. Scoprirono così che era l’assistente di Tom Look, uno stilista molto famoso.
La ragazza che si chiamava Lana le disse che potevano andare con lei a vedere il set, però ci furono molti problemi e l’appuntamento fu rimandato al giorno dopo.
Lana stava veramente male e le Tea Sisters le dissero di andare a casa che Colette avrebbe fatto l’assistente al suo posto, ma Vinilla non era d'accordo.
Tom Look non sapeva se scegliere Vanilla o Colette allora fece fare loro una sfida.

Vinse Vanilla, perché aveva cambiato le scarpe di Colette. Colette non si arrese e continuò ad aiutare i suoi amici, ma ad un certo punto Tom Look si avvicinò ai ragazzi per dire loro che non andava bene il colore del muro di legno e per caso uno dei ragazzi si inciampò e cadde con tutta la vernice che andò a sporcare i vestiti dello stilista.
Tom Look era arrabbiatissimo e mandò via i ragazzi. Ad un certo punto i ragazzi si accorsero che mancava Colette, però proprio in quel momento a Pamela arrivò un messaggio da Colette che diceva: venite in aula moda e Pamela porta la cassetta degli attrezzi.
Quando entrarono in aula moda Colette tirò fuori uno dei vestiti rovinati . L’idea di Colette era quella di far rinascere i vestiti, attaccando petali di stoffa per colorarli.
Arrivò Tom Look che continuava a dire che gli avevano fregato i vestiti, ma quando li vide, disse che avrebbe mostrato quei vestiti e diede appuntamento alle ragazze per le otto.
Il giorno dopo Tom Look sentì parlare le Tea Sisters e i loro amici e decise che avrebbe aperto un’accademia di moda sull’isola delle Balene
Qualche giorno dopo arrivò un pacco da Tom Look con le maglie del collage. Ecco perché Colette non trovava più il bozzetto.

Martina – 11 anni


SimoCoppero

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...