martedì 4 novembre 2014

Piccole e grandi scoperte#4 - Segnalazione

Ops .... anche oggi mi sono persa per strada. Mi sono trovata a leggere un articolo che mi ha portato dritto dritto a questo titolo "RAGAZZI, NON SIETE SPECIALI!". Mi sono incuriosita e sono corsa a informarmi. Il mio fedele amico il libraio.it riporta esattamente quello che leggerete qui di seguito. Voi cosa ne pensate? Qualcuno l'ha già letto?

«Nel suo nuovo libro, David McCullough Jr. invita i genitori a lasciare ai ragazzi più spazio di manovra fin da piccoli, per permettergli di fare errori, scoperte e per trovare se stessi.» D la Repubblica
«Scalate la montagna non per piantarci la vostra bandiera, ma per vincere la sfida, respirare l’aria pura e godervi il panorama. Scalatela per vedere il mondo, non per farvi vedere dal mondo.»

Il primo giugno 2012 il professor David McCullough parla alla cerimonia di consegna dei diplomi alla Wellesley High School dove insegna letteratura. Il suo è un discorso originale, divertente e provocatorio: in poco tempo il video di questa straordinaria lettera d’amore agli studenti finisce su YouTube, fa il giro del mondo e viene visualizzato da oltre due milioni di persone. Quelle parole diventano così il manifesto controcorrente per una vita in cui la felicità valga più del successo ottenuto a ogni costo, un’esortazione a cercare di raggiungere i propri obiettivi e non quelli imposti dalla società, un invito ad affrontare la vita seguendo i propri sogni e le proprie passioni. In Ragazzi, non siete speciali! McCullough rielabora il suo celebre discorso rivolgendosi a quei giovani che stanno per diventare adulti, troppo spesso vittime inconsapevoli delle buone intenzioni dei genitori, e a tutti coloro a cui sta a cuore l’adolescenza, il periodo più importante della nostra vita. Raccontando con umorismo e tanta passione la sua esperienza di insegnante, di padre e di figlio, McCullough insiste sull'importanza e il ruolo della lettura, dell’immaginazione e dalla conoscenza in un mondo sempre più individualista, e ci ricorda che le più grandi gioie della vita vengono solo dalla consapevolezza di non essere speciali. Perché tutti lo siamo.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...