venerdì 12 giugno 2015

L'Amanita#51 - La città di pan di zenzero

La città di pan di zenzero
Jennifer Steil

Quando arriva nello Yemen, Jennifer, newyorkese single, pensa di doversi fermare tre settimane, la durata del corso di giornalismo che è stata invitata a tenere. Ma San'a, la capitale, con la sua storia millenaria, i profumi di spezie, il sapore dei melograni, la conquista irrimediabilmente. Anche i rapporti umani sono magici e intensi e la sua storia s'intreccia a quella di altre donne in una rete di amicizia e solidarietà.
E forse in questa atmosfera troverà casa anche al cuore.




Titolo originale: The Woman Who Fell from the Sky. Titolo intrigante, che mi ha incuriosito più del nostro. 
Una donna caduta dal cielo? In che senso? Jennifer è un'ingenua (effettivamente ogni tanto l'avrei presa a ceffoni con un sonoro "svegliati, arrivi da NY, non dal paese dei balocchi!")? O che altro? 
Però ammetto che, stranamente, anche il titolo italiano ha un suo perché: spesso San'a, nel libro, è paragonata ad una città di pan di zenzero. Non amo lo zenzero, ma suona comunque bene. 
Libro tutto sommato piacevole, un viaggio intenso nella realtà mediorientale ed un lieto fine un po' melenso, ma giusto l'ultimo capitolo. 
In realtà il problema è un altro. 
Buffo, l'ho letto subito dopo la Cantarella.
ARGH!
Già: Yemen, paese islamico. 
Donne velate e sottomesse.
Scrap-scrap.
No, niente di grave.
A parte l'allergia, grrrrrrrr!

4 commenti:

  1. ...e allora. Donne velate, sottomesse, ecc.? Comincio a grattarmi anch'io, e fa male con gli unghioni che mi ritrovo ultimamente! Bene, tra qualche giorno pubblicherò un post su un libro completamente all'opposto...

    RispondiElimina
  2. Bene, aspetto il post-opposto ;-), magari fa passare l'allergia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, potrebbe aiutare...anche se non tanto come mi sarei aspettata. Tuttavia, certi libri sono esperimenti di marketing e quando i Furiosi come me ci cascano, dimostrano che sono molto ben riusciti. Stay tuned!

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...