lunedì 24 agosto 2015

Scrivere fantasy...?

LoreGasp

Un veloce, velocissimo post di riflessione, dopo un viaggio tra i miei blog preferiti. Sono capitata su questo bellissimo articolo di Penna Blu, Le basi per scrivere fantasy, che mi ha chiamata e agganciata con forza. Non si parla di leggere, ma di scrivere libri, e di un genere molto amato e disprezzato nello stesso tempo, il fantasy. E quando si parla di fantasy, non può non accendersi il riflettore su Tolkien (sono alla quattordicesima e sofferta lettura de Il Signore degli Anelli. Sì. E questa volta soffro.), ma anche su moltissimi altri autori che sono diventati importanti, e hanno scritto saghe e storie rimaste nei cuori. La discussione dell'articolo parte da una domanda interessante, o meglio, un grappolino di domande intorno ad una questione: per scrivere di fantasy, è necessario conoscere cos'è stato scritto prima? E non solo altri autori, più o meno grandi, ma proprio andare indietro nel passato letterario, fino ai miti e alle leggende: l'epopea, l'epica, con le storie di Siegfried, Gilgamesh, la Bhavad Gita, Beowulf, Enea, Sigurdhr...e tanti altri che ometto per questioni di memoria e spazio. Di primo acchito, risponderei: sì. E argomenterei la mia risposta affermativa partendo dalla mia convinzione che saper scrivere richiede leggere, leggere e leggere ancora. Per formare il proprio gusto, per aprire la mente, per assimilare e assaggiare altri stili, per imparare a trasmettere o trattenere messaggi ed emozioni. Per imparare a esprimersi correttamente nella propria lingua e rendersi conto di quanto sia flessibile e ricca, creatura viva per quanto cristallizzata su supporto cartaceo o elettronico. Facendo così, si potrebbe correre il rischio di imitare chi si legge. Forse all'inizio. Continuando a leggere e a entrare nell'atteggiamento dello scrittore, per quanto possa sembrare contraddittorio, sorge sempre di più l'impulso a liberare l'espressività dentro, e comunicare il proprio messaggio, la propria storia, proprio facendo leva sul trampolino fornito dagli altri scrittori. Qualcuno di voi Lettori Furiosi scrive, altrettanto furiosamente? Magari fantasy? Temete l'ombra dell'Unico (Tolkien), ma non potete resistere all'idea di scrivere in quello stesso ambito? Collegatevi a Penna Blu e leggete l'articolo di cui ripeto l'url: Le basi per scrivere fantasy. Una luce vi si accenderà davanti...magari senza aspettare cinque giorni guardando verso Est. ;-)
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...