mercoledì 8 gennaio 2014

Un segreto non è per sempre - Guest Post#4

Anno nuovo, Guest Post nuovi. Continuiamo la tradizione inaugurata l'anno scorso di ospitare le recensioni delle letture da parte di Simona, che questa volta si è cimentata con un'autrice italiana. Ho visto il titolo diverse volte, ma non sono ancora riuscita a leggerlo. Con questo articolo, ho le idee più chiare.
Ecco le opinioni di Simona:

E’ un po’ di tempo che seguo articoli di giornale su critiche o acclamazioni di un titolo piuttosto di un altro, recensioni, blog su libri e tanti “scrittori” (giornalisti, critici, neofiti), in modo o nell’altro spingono a dare più spazio agli scrittori italiani.
Ho così deciso di “scrivere” il mio libro leggendo Alessia Gazzola. Ognuno di noi si immedesima nella storia, si crea spazi e azioni mentre legge, dando forme e volti ai personaggi: ecco cosa intendo per “scrivere” il mio libro.
Sono felice di averle dedicato il mio tempo. Non è un thriller non è un libro di avventura, non è un saggio ma … è un libro divertente!!!
Qualche ora di spasso puro, facendo e seguendo autopsie con la piu’ pasticciona delle protagoniste, che non limitandosi ai danni prodotti al suo passaggio in medicina legale, cerca di aiutare la polizia nello svolgimento delle indagini in cui guarda caso riescono sempre a trovarsi i suoi “pazienti”.
Scorrevole, simpatico, accattivante, la storia lascia spazio a un seguito che dovrebbe uscire a breve: LE OSSA DELLE PRINCIPESSA.
La nostra Bridget Jones italiana, quali guai riuscirà a evitare?

Se avete voglia di passare qualche ora con un libro che ha del rosa e del noir, dell’avventura e del romanzo, con una protagonista che una ne pensa e mille le succedono allora provare a dare fiducia a questa giovane scrittrice.

4 commenti:

  1. cavoli..questa recensione mi ha proprio incuriosita!!..devo assolutamente leggere questo libro!!..poi è un mix di tutti i generi che preferisco, insomma...non vedo l'ora...... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo! Ti aspettiamo qui per dirci poi cosa ne pensi...

      Elimina
    2. Rispondo un po' in ritardo...posso dire solo..BELLISSIMOOOO!
      Simpatico umoristico (a volte ridevo da sola e mia figlia mi guardava un po' stranita!) Un giallo non giallo un romanzo rosa non molto rosa...e soprattutto..
      il personaggio di Alice?! Lo adoro...e quando ho finito il libro è stato come dirle addio...anche se in realtà spero di ritrovalra presto nel prossimo lavoro della Gazzola che son felice di aver scoperto!!!

      Elimina
    3. in arrivo in arrivo .....! ;)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...